Mamertino

Vino caldo e generoso, il Mamertino viene prodotto nella provincia di Messina ed è frutto di un territorio in cui il patrimonio storico-culturale si manifesta in tutta la sua unicità.

Vetusto e dagli antichi allori, già nel 289 a.C. fu piantato dai Mamertini nei vasti possedimenti del circondario di Milazzo e delle colline intorno, oggi comuni di Santa Lucia del Mela e Merì.

Decantato da Plinio e Strabone, che nei loro scritti non desinarono sinceri elogi per questo nobile nettare, sembra che, durante il banchetto per la celebrazione di uno dei suoi consolati, anche Giulio Cesare abbia deliziato il palato dei sui ospiti con il Mamertino.

A lungo dimenticato nei libri di storia, ritrova gli albori per merito dell’intuizione della famiglia Vasari che, rispettando gli antichi sistemi di allevamento ma con tecniche di vinificazione all'avanguardia, ne riprende la produzione imponendolo sul mercato.

Nel 2004 con il decreto delle Politiche Agricole e Forestali viene riconosciuta la denominazione di origine controllata dei vini "Mamertino di Milazzo o "Mamertino" ed approvato il relativo disciplinare di produzione.

Una pregevole vite per la produzione di un pregevole vino”.

Lo sa bene la famiglia Vasari, che ormai da sette generazioni è dedita alla coltivazione dei vitigni autoctoni siciliani: Catarratto, Grillo e Inzolia per i bianchi, Nocera e Nero d'Avola per i rossi.

Aggiornamento…
  • Nessun prodotto nel carrello.